Tracce di danza - Itinerari giocosi di danza ed altro - II Edizione

12, 13, 14 Dicembre 2008

Tracce di danza - Itinerari giocosi di danza ed altro - II Edizione
12, 13, 14 Dicembre 2008

home festival » play – oggi sono un torero

venerdì 12, sabato 13 | h.21 - domenica 14 | h.19

Play – Oggi sono un torero

Concetto, regia e danza Rita Spadola
Musiche originali Henning Frimann
Concezione video e assistente regia Elisabetta Saiu
Realizzazione maschera Emilio Ortu Lieto, Katia Loddo
Testi elaborati da Elisabetta Saiu, Rita Spadola
Assistente di produzione Francesca Fenu
Produzione Associazione Caranas 108


Play – Oggi sono un torero

E' possibile entrare nei sogni? Qual è il limite tra realtà ed immaginazione? E' proibito abbandonarsi ad un apparente non sense carico di significato?

Il gioco è una delle esperienze creative fondamentali dell'individuo, in sé stesso atto creativo libero e nel contempo rappresentativo di una realtà immaginata, sognata e desiderata. Il gioco è anche ribaltamento della realtà quotidiana, capacità di catarsi in un atto rappresentativo che ci permette di comprenderla nel suo incessante e molteplice cambiamento.

Nel gioco si allentano le tensioni e possiamo davvero sperimentare l'allontanarsi dalla vita "ordinaria" o "vera" per entrare in una sfera temporanea di attività con finalità tutta propria...

Play - Oggi sono un torero è un'idea giocata e giocosa, una performance ad episodi interpretata da un misterioso personaggio che manipola gli elementi della realtà, così come avviene nel gioco infantile, invitando chi guarda a condividere il suo imprevedibile immaginario attraverso un viaggio surreale in cui il "fare finta di" traccia percorsi emotivi, frammenti di vita riconoscibili, dubbi e desideri, mescolando sogno e realtà.


L'uomo gioca solo quando è uomo nel pieno significato della parola ed "è" interamente uomo solo quando gioca.
(Friedrich Schiller)

Caranas 108

Caranas 108 è stata fondata nel 1994 con l'obiettivo di promuovere, produrre e divulgare la danza contemporanea nei suoi aspetti di formazione e produzione.

L'associazione pone le basi della propria ricerca artistica sui principi della sperimentazione e dell'interazione con altre discipline artistiche, ritenendo la danza contemporanea un linguaggio in continua evoluzione, influenzato dalla crescente complessità dei codici comunicativi attuali. L'associazione organizza dal 1994 laboratori di danza contemporanea, improvvisazione, composizione, corsi di Tecnica Alexander (metodo di analisi del movimento e rieducazione psicofisica) e progetti artistici interdisciplinari.

Nel 1998 nasce la compagnia di danza contemporanea Caranas 108 il cui lavoro ricerca le possibilità creative dell'improvvisazione combinate con i linguaggi teatrali e musicali. L'attenzione è rivolta a quei processi produttivi in cui la composizione istantanea, l'incontro con la video arte, l'elaborazione musicale originale risultano spesso elementi fondamentali per la creazione delle opere. Il corpo rimane luogo di partenza e ritorno di un processo in cui i contenuti vengono dispiegati attraverso il movimento che scolpisce la dimensione spazio temporale imprimendo immagini tangibili. Corpo sociale, corpo politico, corpo che esprime le esigenze e le manifestazioni della contemporaneità. Il risultato è una danza che attraversa paesaggi surreali, fiabeschi e urbani, in continua metamorfosi.

Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Cagliari, Quattrodonne