Dal 29 Febbraio al 9 Marzo 2008

Festival internazionale di danza contemporanea - IV edizione
Un progetto nell'ambito delle iniziative del Co.R.D.I.S


Movimenti in tempo 2008 - Sardegna chiama Catalogna


Caranas 108 ripropone la rassegna biennale di danza contemporanea MovimentInTempo, sensibile alle opere innovative, al traghettamento e condivisione di idee, esigenze e modalità creative.

Con questo spirito, ed insistendo sulla necessità di rivolgere lo sguardo verso la creazione artistica europea, il MIT festival, ormai giunto al quarto incontro, rinnova l'attenzione intorno ai quei paesi dove la danza contemporanea è particolarmente giovane.

Dopo la passata edizione dedicata alla scena slovena, quest'anno verrà coinvolta la Catalogna, una delle regioni più fervide ed interessanti del bacino del Mediterraneo, dove l'arte contemporanea trova da anni un terreno estremamente produttivo e gli artisti hanno potuto intraprendere un itinerario di ricerca che permette loro di sperimentare, sviluppare e rinnovare modalità creative originali.

Lo scopo del nostro progetto è quello di creare spazi di confronto e visibilità, di incoraggiare incontri tra gli autori che condividono la natura della creazione contemporanea, costruire ponti di collegamento verso realtà artistiche che ricercano nuovi sistemi per promuovere il passaggio di progetti, culture ed idee.

Ognuna delle opere scelte, tutte molto diverse fra loro, esprime un aspetto della variegata realtà che abbiamo scelto di esplorare: dalla storica formazione dei Mal Pelo, rappresentata in questa occasione da Maria Muñoz con l'assolo Bach (in prima nazionale per l'Italia), alla giovane Sonia Gomez che presenta un lavoro coraggioso, ironico ed emozionante insieme alla madre, passando per la danza intensa e coinvolgente di Jordi Cortes e Damian Muñoz, quella delicatamente sofisticata ed intimista della compagnia Raravis, la ricerca rigorosa di un giovane autore sardo che lavora da anni all'estero, Alessandro Carboni, e infine la riflessione sull'attesa, asciutta ed essenziale, proposta da Caranas 108 in Da lì a qui. Opere che si misurano con la trasversalità di linguaggi ed influenze: sei lavori che esprimono, seppur in modi alquanto dissimili, un'estetica contemporanea, una tensione al collettivo, all'uomo di oggi in viaggio verso il domani.


Rita Spadola
Direttrice Artistica MIT Festival ‘08