Dal 29 Febbraio al 9 Marzo 2008

Festival internazionale di danza contemporanea - IV edizione
Un progetto nell'ambito delle iniziative del Co.R.D.I.S


home festival » ölelés

Ölelés

sabato 1 marzo

Ölelés

Alta Realitat e DMDanza

Ispirato al romanzo "Le braci", di Sandor Márái
Concezione e danza Jordi Cortés & Damián Muñoz
Collaborazione artistica María Muñoz (Mal Pelo)
Musica Collage
Luci Javi Ulla
Scenografia Jordi Cortés, Damián Muñoz & María de Frutos
Costumi Antonio Belart
Voce fuori campo Silvia Pérez
Tour Manager Dani Planas
In collaborazione con L´animal a l´esquena, Fabrik Tanztage, Ca L'Estruch de Sabadell
Co-prodotto da Endansa
Finanziamenti Governo Basco, INAEM, Institut Ramon Llull


La drammaturgia dell'autore ungherese Sandor Márái funge da diapason in questo spettacolo in cui l'azione ha luogo nel preciso momento in cui la notte cede il passo al giorno. Uno spettacolo sulle braci dell'amicizia dove un duello tra due personaggi e la loro storia svela una passione malata e spaventosa tra cacciatore e preda. Perché il tempo rivela tutto... il meglio e il peggio.

E' strano, ma in ungherese queste due parole, ölés e ölelés, che significano massacro e abbraccio, sono molto simili e derivano dalla stessa radice.

Premio Città di Barcellona: miglior spettacolo di danza del 2004
Premio "Feria de Huesca" 2005: il miglior spettacolo di danza
referente della cultura spagnola per il 2006