english version

Festival di danza contemporanea - III edizione
Un progetto nell'ambito delle iniziative Co.R.D.I.S in collaborazione con Carovana S.M.I

Dal 15 al 20 febbraio 2006 torna a Cagliari la terza edizione del festival biennale di danza contemporanea MovimentInTempo, curato dall'associazione Caranas 108. Come si evince dal sottotitolo Sardegna chiama Slovenia, quest'anno la manifestazione acquista un respiro internazionale affiancando produzioni sarde a spettacoli di giovani autori sloveni con l'intento di creare uno spazio di scambio e confronto nell'ambito della creazione coreografica contemporanea.

Da sempre porta dei Balcani e ponte fra il Mediterraneo e l'Europa dell'Est, la Slovenia ha visto negli ultimi anni lo sviluppo di una vivace comunità artistica. Ispirati dalla metamorfosi politica e culturale del loro Paese e dai contatti con le comunità artistiche di Londra, Vienna, Bruxelles e Amsterdam, i giovani autori sloveni hanno dato vita ad una produzione viva e diversificata, come ha dimostrato nel 2003 il primo Slovene Dance Festival. Oggi Lubiana è considerata una delle capitali europee della cultura, sede di un centro culturale di rilevanza continentale, il Cankarjev Dom, insieme ad un considerevole numero di gallerie d'arte e teatri. Negli ultimi anni sono inoltre nati diversi centri di produzione con l'intento di promuovere e sostenere la creazione artistica contemporanea.

Come in Sardegna, anche in Slovenia si è assistito a un fenomeno di "andata e ritorno" di giovani danzatori che dopo aver maturato significative esperienze professionali e di studio all'estero, sono tornati nel loro paese sviluppando una propria estetica nel panorama europeo, pur dedicati alle vicissitudini sociali e storiche che hanno segnato la Slovenia.

MovimentinTempo è un progetto Caranas 108 nell'ambito delle iniziative promosse dal Co.R.D.I.S. (Coordinamento Regionale Danza in Sardegna). In questa edizione il festival si interseca sinergicamente con l'associazione Carovana S.M.I. con la quale promuove l'incontro Educare alla danza e alla creazione coreografica a cui parteciperanno artisti e operatori sardi e sloveni con l'intento di scambiare le proprie esperienze tracciando un percorso sulla formazione nell'ambito della danza e individuare strategie per lo sviluppo e la promozione di attività formative e della creazione coreografica contemporanea.

L'associazione Carovana S.M.I. è inoltre curatrice degli incontri ProDanza: Scambi d'esperienze per la promozione della danza contemporanea nel Mediterraneo.

» Back to MIT home «